annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

A beautiful mind

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • A beautiful mind

    Qualcuno l'ha visto? Mi saprebbe dire com'è?

  • #2
    Riferimento: A beautiful mind

    Originariamente inviato da Smith Visualizza il messaggio
    Qualcuno l'ha visto? Mi saprebbe dire com'è?
    l'ho guardato più di una volta. A me è piaciuto tantissimo
    E' la storia del matematico John Nash.

    Nel 1947, il diciannovenne e talentuoso matematico John Nash entra nella prestigiosa Università di Princeton con una borsa di studio per il dottorato. Refrattario ad instaurare rapporti sociali, Nash ha solo due amici: Charles, il suo compagno di stanza, e le formule matematiche. Ossessionato dal pensiero di trovare un'idea originale a cui applicare le sue formule, John riesce nel suo obiettivo: in una tesi di dottorato di sole 27 pagine espone geniali intuizioni fondamentali allo sviluppo della "Teoria dei Giochi", facendo così diventare obsolete le teorie economiche di Adam Smith.
    Le sue idee gli procurano fama e un importante posto di ricercatore al MIT di Boston, dove conferma la sua intelligenza matematica. In piena "guerra fredda" viene contattato dall'esercito per la sua incredibile capacità di decodificatore. Entra così in contatto con l'"eminenza grigia" William Parcher, oscuro personaggio del governo che lo assolda per una missione top secret. Contemporaneamente John trova anche l'amore di Alicia, una giovane studentessa di fisica, che diventa sua moglie.
    La vita di Nash viene a questo punto sconvolta da una terribile scoperta. Charles, la sua nipotina e lo stesso Parcher sono in realtà solo proiezioni della mente malata di Nash, affetto da una grave forma di schizofrenia. Vagando come un fantasma tra cliniche e manicomi viene sottoposto a numerose sedute di shock insulinico e ad una massiccia dose di farmaci. Grazie all'affetto ed alla vicinanza dei familiari, Alicia in particolare, e alla sua forza mentale riesce ad ignorare le sue allucinazioni, e a convivere sia pure con sofferenza con la malattia, tornando anche all'attività accademica. Infatti, Nash diventa docente a Princeton, e nel 1994 è insignito del Premio Nobel per l'economia. La difficile ma riuscita convivenza di Nash con la sua malattia è simboleggiata dalla visione dei suoi tre fantasmi uno accanto all'altro che lo osservano dopo la cerimonia di premiazione.
    film interessante
    mi ha anche ispirata per la tesi di laurea

    Commenta


    • #3
      Riferimento: A beautiful mind

      L'ho visto proprio oggi. Grande grande film

      Commenta


      • #4
        Riferimento: A beautiful mind

        Originariamente inviato da Smith Visualizza il messaggio
        L'ho visto proprio oggi. Grande grande film
        già, bel film...ben riuscito; e poi Russel è davvero un bravo attore

        Commenta


        • #5
          Riferimento: A beautiful mind

          Originariamente inviato da ely88 Visualizza il messaggio


          già, bel film...ben riuscito; e poi Russel è davvero un bravo attore
          Non me lo aspettavo davvero: Crowe è molto molto bravo. Un bravo anche a Ron Howard.

          Commenta

          Sto operando...
          X